Zuppa di cipolle con copertina di pane

Condividi la ricettaShare on FacebookPin on PinterestTweet about this on Twitter
Zuppa di cipolle con copertina di pane  piatto salva cena, con pochi ingredienti riusciamo a portare in tavola gusto e fantasia Ingredienti per due persone 400 g. di cipolle, 1 carota, 1 patata, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 costa di sedano, peperoncino, 2 cucchiai di olio, sale e pepe. Per la copertina di pane: 150 g. di farina 00, 1 pizzico di sale, la punta di un cucchiaino di bicarbonato, 30 g. di burro, 2 cucchiai di parmigiano, latte q.b. per impastare, olio per spennellare. Prepariamo insieme la Zuppa di cipolle con copertina di pane Lavate e tagliate a pezzetti il sedano, la patata, la carota, le cipolle; in una pentola unite tutte le verdure insieme, aggiungete l'olio, il peperoncino, il pomodoro, coprite tutto con acqua, e aggiungete sale e pepe; fate cuocere coperto per almeno un ora. Nel frattempo preparate in una ciotola il pane; unite alla farina il sale, il bicarbonato, il burro morbido, cominciate a mescolare aggiungendo il latte un po' alla volta, fino ad avere un panetto morbido, non appiccicoso (ci vorranno all'incirca 15 minuti), poi avvolgete in pellicola e fate riposare. Una volta cotta la zuppa, riempite due tegamini, dividete l'impasto di pane in due, ricavate due dischi della dimensione dei tegamini, appoggiate il disco facendo aderire bene l'impasto ai bordi, sigillando cosi' la zuppa, spennellate con olio, unite un cucchiaio di parmigiano e un po' di pepe. 20150123_191654 In forno caldo a 200° per 10-15 minuti, le copertine devono dorarsi, ma non diventare croccanti. Servire subito. La Zuppa di cipolle con copertina di pane è pronta! P.S. Beviamoci sopra Per questa zuppa aromatica e piccantina, abbino un rosso campano, un Aglianico, asciutto e con gradevoli note fruttate. Servire a temperatura di cantina. Buon appetito
Condividi la ricettaShare on FacebookPin on PinterestTweet about this on Twitter

3 Risposte a “Zuppa di cipolle con copertina di pane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *